Skip to content

RCA: a volte e’ meglio tacere

15 aprile 2012

Assicurato RCA con AXA. Assenza di sinistri da tempo immemorabile. Tariffa bonus/malus in classe di merito 1, la migliore.
All’approssimarsi della data di scadenza del contratto, la compagnia trasmette all’assicurato l’attestato dello stato di rischio. Contestualmente, allega un volantino pubblicitario così intitolato: “Per i prossimi 12 mesi il suo premio RCAuto e’ BLOCCATO”. Poi prosegue valorizzando il fatto che la compagnia si e’ “impegnata” a non aumentare il premio per la nuova annualità, quasi come se stesse facendo un piacere al cliente!
Ma il piacere qual’e’? E’ ovvio che se non ci sono stati sinistri non c’è motivo di aumentare il premio. Anzi, in base alle regole evolutive previste dalla tariffa bonus/malus, il premio si dovrebbe ridurre!
A volte, anziché continuare a trattare gli assicurati come dei perfetti sprovveduti, sarebbe meglio tacere.

Annunci

From → Assicurazione

One Comment
  1. Remarkable! Its in fact remarkable post, I have got much clear idea on the topic of from this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: