Skip to content

Polizze e tasse

21 agosto 2011

Si avvicinano tempi duri per chi ha “occultato” somme di denaro ingenti presso una Compagnia di assicurazione.
Con il Decreto legge n. 98/2011 l’amministrazione finanziaria può acquisire informazioni relative a polizze Vita individuali rivolgendosi direttamente alle Compagnie interessate, al fine di accertare l’origine del denaro ad esse versato.
Analogamente, il fisco può indagare sulle motivazioni che hanno indotto l’assicurato a realizzare operazioni di natura assicurativa/finanziaria, interrogando gli intermediari che le hanno impostate.
Sarebbe interessante vedere la faccia di quegli intermediari (e non sono pochi) che da sempre fondano le loro argomentazioni di vendita nel Ramo Vita sulla promessa di un “rifugio sicuro” per soldi frutto di evasione o elusione fiscale. E che non si sono fatti scrupoli a proporre a clienti un po’ ingenui (!?!) le architetture assicurative più strampalate e fiscalmente meno sostenibili gia’ in tempi non sospetti (figuriamoci adesso).
Ma forse la faccia rimarrà la stessa!

Annunci

From → Assicurazione

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: