Skip to content

Mercati finanziari: un nuovo cigno nero

14 agosto 2011

Si e’ verificato nuovamente l’imprevedibile.
Dopo il crollo dei mercati finanziari del 2008 e dopo le rassicurazioni di enti di controllo, pubblici e privati, circa la tenuta del sistema bancario e, più in generale, dell’economia mondiale di cui, anzi, si ipotizzava una prossima ripresa, in poche settimane la situazione e’ precipitata, e non si e’ neppure capito bene il perché.
Borse europee impazzite, rischio default per U.S.A. e Italia, e spettro di un effetto domino sulle principali economie del pianeta. Insomma, un evento negativo di rilevante entità, di quelli che Nicholas Taleb nel suo “Il cigno nero” classifica come imprevedibili ma potenzialmente catastrofici.
E riemergono gli stessi interrogativi del 2008: ma gli esperti di economia e finanza dov’erano? E se c’erano, che cosa stavano facendo? E vale la pena fare affidamento sulle loro previsioni?
Conviene, poi, porsi una nuova domanda: e’ mai possibile che, dopo la batosta del 2008, nessun autorevole rappresentante delle varie Autorita’ di controllo in materia finanziaria (Consob, Banca d’Italia, Covip, etc.) abbia rilevato e denunciato speculazioni pericolose come le vendite allo scoperto? Certamente i cosiddetti Short non sono una novità, ma in un contesto instabile e fragile come quello post 2008 possono generare effetti negativi a catena incontrollabili e intollerabili, cosa che si e’ puntualmente verificata.
Sarebbe interessante accertare quale politica di risk management hanno adottato gli organismi di vigilanza per affrontare i rischi finanziari presenti e futuri, e magari renderla pubblica.
Certamente, ancora una volta qualcosa non ha funzionato e accanto ai rischi finanziari bisogna, forse, prestare attenzione al rischio di pagare uno stipendio a chi dovrebbe vigilare su questi rischi ma non e’ in grado di farlo.

Annunci

From → risk management

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: